FATTI SPIACEVOLI CHE RIGUARDANO LE LAKEBALLS

Questi fatti a proposito di palline usate / lakeballs sono stati citati su famose riviste di golf (per es. Golf Digest), in studi scentifici e in test di palline da golf:

1. TROPPO AL LUNGO NELL’ACQUA – LUNGHEZZA DI COLPO RIDOTTA.

Già dopo 12 ore in acqua lo strato esterno della pallina fa penetrare acqua. Questo avviene soprattutto perché gli strati delle palline da golf multistrato (p. es. Urethan, UPC ecc.) sono in genere molto idrofili (attirano umidità) per non subire troppo l’influenza negativa del clima. Se le palline si trovano in acqua per un lungo periodo la pallina subisce un danno durevole che rimane invisibile all’esterno ma che risulta evidenta nella lunghezza del colpo raggiunta. Il cuore della pallina, la fonte di energia della pallina stessa ,ha subito und anno. Studi hanno accertato che le lakeballs già dopo un periodo di una settimana in acqua perdono dai 5 ai 10 metri di lunghezza nel colpo (colpo con il Driver). Dopo 3 mesi la perdita raggiunge i 20-30 metri.

2. UNA PALLINA RINNOVATA (REFURBISHED) HA BEN POCO A CHE VEDERE CON LA PALLINA ORIGINALE.

Molti venditori di lakeballs rinnovano completamente palline che sono state in acqua, danneggiate e modeste all’apparenza. Esse vengono sabbiate, con questo procedimento si elimina anche l’ultimo strato trasparente della pallina. Spesso anche la struttura dei Dimple della pallina subisce und anno.

Dopo il trattamento esterno viene applicato di nuovo l’ultimo strato e con esso il logo del produttore. La lacca usata a questo scopo non ha nulla a che vedere con la complessa impermeabilizzazione della pallina originale. Il danno notevole alla struttura esterna e al peso della pallina ha conseguenze negative sull’aerodinamica e la stabilità del volo.

FATTI SPIACEVOLI CHE RIGUARDANO LE LAKEBALLS

Questi fatti a proposito di palline usate / lakeballs sono stati citati su famose riviste di golf (per es. Golf Digest), in studi scentifici e in test di palline da golf:

1. TROPPO AL LUNGO NELL’ACQUA – LUNGHEZZA DI COLPO RIDOTTA.

1. Too long in the water

Già dopo 12 ore in acqua lo strato esterno della pallina fa penetrare acqua. Questo avviene soprattutto perché gli strati delle palline da golf multistrato (p. es. Urethan, UPC ecc.) sono in genere molto idrofili (attirano umidità) per non subire troppo l’influenza negativa del clima. Se le palline si trovano in acqua per un lungo periodo la pallina subisce un danno durevole che rimane invisibile all’esterno ma che risulta evidenta nella lunghezza del colpo raggiunta. Il cuore della pallina, la fonte di energia della pallina stessa ,ha subito und anno. Studi hanno accertato che le lakeballs già dopo un periodo di una settimana in acqua perdono dai 5 ai 10 metri di lunghezza nel colpo (colpo con il Driver). Dopo 3 mesi la perdita raggiunge i 20-30 metri.

2. UNA PALLINA RINNOVATA (REFURBISHED) HA BEN POCO A CHE VEDERE CON LA PALLINA ORIGINALE.

2. Refurbished balls are not the original

Molti venditori di lakeballs rinnovano completamente palline che sono state in acqua, danneggiate e modeste all’apparenza. Esse vengono sabbiate, con questo procedimento si elimina anche l’ultimo strato trasparente della pallina. Spesso anche la struttura dei Dimple della pallina subisce und anno.

Dopo il trattamento esterno viene applicato di nuovo l’ultimo strato e con esso il logo del produttore. La lacca usata a questo scopo non ha nulla a che vedere con la complessa impermeabilizzazione della pallina originale. Il danno notevole alla struttura esterna e al peso della pallina ha conseguenze negative sull’aerodinamica e la stabilità del volo.

Le tendenze , offerte e coupon via e-mail !
Non dare i vostri dati a terzi.
Cancellarti in qualsiasi momento.

WE ACCEPT
SHIPPED WITH